HOME PAGE
CONTATTI
ITALIANEXPO - IRAQ 2010
ITALIANEXPO - VIETNAM 2009
FIERE PRECEDENTI
IL FORMAT
AREA NEWS
SERVIZI EXTRA
ITALIANEXPO - IRAQ 2008
    Presentazione
La manifestazione
Il paese
Iscrizioni e costi
Lista espositori
Contributi alle imprese


rassegna stampa







Scarica la brochure

Iraq 2008




Edizione precedente >>
Iraq 2007
Interviste espositori, statistiche,
aziende presenti, foto, video







Perchè Italianexpo - Iraq 2008

Fiera specializzata per la ricostruzione di sistemi, strutture, opere e servizi per il territorio iracheno.


ITALIANEXPO - IRAQ, 9-13 GIUGNO 2008

PER LO SVILUPPO DI NUOVI MERCATI

Le conoscenze internazionali e le capacità organizzative e relazionali dei fondatori hanno portato Axis a diventare una realtà consolidata nello scouting di Paesi in forte crescita.

Sempre alla ricerca di novità e di nuovi mercati, Axis ha saputo cogliere il momento ideale per organizzare e promuovere fiere italiane in Paesi emergenti con soddisfazione delle imprese partecipanti.

Italianexpo Iraq 2007 svoltasi nel settembre 2007 ha ottenuto un successo superiore ad ogni più rosea aspettativa. Italianexpo Iraq 2008, seconda edizione si sta svolgendo in questi giorni.


Foto dalla fiera:



Discorso inaugurale fiera
Angelo Caspani - Segretario Generale di Italianexpo Iraq 2008





Firma dell’accordo cooperazione tra Fiera Milano spa e Erbil International Fair

Firmatari da sinistra:
Michele Perini - Presidente Fiera Milano
Abudullah A. Abdulraheem - Presidente Erbil International Fair

Dietro di loro come testimoni
Maurizio Melani - Ambasciatore d’italia
Mohammed R. Mohammed - Ministro del commercio del Kurdistan
Angelo Caspani - Segretario Generale di Italianexpo Iraq 2008




Inaugurazione della fiera –
Taglio del Nastro




Approfondimenti >>

Scarica la brochure edizione 2008


News
11/06/2008
Iraq, non solo ricostruzione


E' in corso di svolgimento l'Italian Expo 2008, fiera plurisettoriale con marchio tutto italiano [...]

Leggi qui l'articolo


_____________________

PERCHÈ ITALIANEXPO IRAQ 2008

1. FMI: L’iraq sta ripartendo
La crescita economica dell’Iraq viene definita “impressionante” dal FMI (Fondo Monetario Internazionale) che loda i progressi economici del Paese e prevede un tasso di crescita del 7,1% per quest’anno e del 7,5 nel 2009, per poi spingersi fino al 10,4 nel 2010.
(fonte “ilSole24ore” del 18 gennaio 2008)

2. Tutto da ricostrure
In Iraq c'è tutto da ricostruire (infrastrutture, ospedali e pubblici edifici) nonché industria e agricoltura da riavviare; per il 2008 sono previsti 42 miliardi di dollari di entrate derivanti dal petrolio da spendere per la ricostruzione.

3. Il Kurdistan è sicuro
Ad Erbil (Kurdistan iracheno), dove si svolgerà la seconda edizione dell’evento fiera, non c’è pericolo di attentati; di fatto il Kurdistan è la piazza degli affari anche per il resto dell’Iraq, in attesa che Baghdad ridiventi la capitale di sempre;

4. L’importante è arrivare prima degli altri
Le aziende che arrivano per prime sul mercato iracheno hanno modo d'imporre il loro marchio e di fare la parte del “leone”: con Italianexpo Iraq 2008 gli italiani saranno al posto giusto nel momento giusto.

5. Grandi opportunità di business
In Kurdistan si è avviato un importante processo di ricostruzione e di crescita economica che ha già fatto fare numerosi affari alle aziende italiane che hanno partecipato alla prima edizione di Italianexpo Iraq 2007;

6. Contributi alle imprese partecipanti
Alcune Regioni italiane e/o Camere di Commercio stanno mettendo a disposizione delle aziende iscritte agevolazioni economiche sul costo della partecipazione con contributi fino al 70% della quota di partecipazione.
sponsor
Axis Fairs & Services S.r.l. - Phone +39.035.781256 - Fax +39.035.781292 - info@italianexpo.it